Crea la tua Zucca di Halloween

| | 0 commenti


Per creare l’atmosfera degna del miglior Halloween non si può non esporre una zucca illuminata! Intagliare una zucca per creare la famosa Jack O’Lantern non è difficile e servono soltanto pochi strumenti:

• un cucchiaio o una paletta da gelato
• un coltello dalla lama fina e lunga
• dei giornali



Fase 1
Con un coltello lungo e dalla lama fine, tagliare via la cima della zucca attorno al picciolo. Il buco dovrà essere abbastanza grande da permetterti di scavare la parte interna della zucca (semi e filamenti) a mano e con un cucchiaio. Di solito la misura del buco dovrebbe essere circa 2/3 del diametro della zucca. Per rendere più facile il taglio, sarà meglio un foro pentagonale o esagonale piuttosto che circolare. Pulire la calotta asportata in modo da poterla usare in seguito come coperchio della zucca. Ora usa un cucchiaio per raschiare le pareti interne della zucca e pulirle completamente dai filamenti.


Fase 2
Ispeziona la superficie della zucca per decidere la parte migliore dove incidere il volto. Ora usa attentamente il coltello per scalfire la zucca nelle singole parti del viso, magari segnando prima con una matita le linee del volto. Quando hai finito di tagliare, togli le parti residue e osserva il risultato finale.


Fase 3
Controlla di aver ben levigato la superficie inferiore della zucca per potervi poggiare la candela in equilibrio. Ora sei pronto per accendere la tua Jack-o’-Lantern per la notte di Halloween!


Zucca di cartapesta
Se non avete una zucca in casa ma volete comunque divertirvi a metter su il simbolo di Halloween, vi consigliamo di creare una zucca di cartapesta!

Occorrente:

• un palloncino
• vaselina
• giornali
• colla da carta da parati
• forbici
• vernice ad acqua
• pennelli


Fase 1
Gonfiate il palloncino e copritelo con la vaselina. Incollate sul palloncino uno strato alto di ritagli di giornale e, se volete, potrete aggiungere una palla di giornali al posto del naso. Non dimenticate di fare anche un gambo.


Fase 2
Fate asciugare bene la zucca per 48 ore in un posto caldo e asciutto.


Fase 3
Una volta asciugata, fate dei buchi con un taglierino al posto degli occhi e della bocca (il palloncino si romperà e potrete toglierlo!). Potete anche aprire il lato superiore tipo coperchio da cui inserire una luce (elettrica, mi racomando!) all’interno della zucca e il vostro Jack-o’-L’antern è completo!


Come Proteggere le Zucche di Halloween dalla Muffa.

Come abbiamo visto, intagliare una grossa zucca per la festa di Halloween richiede tempo e sforzi. Molte persone si lasciano frustrare dalla comparsa della muffa sulle loro creazioni che segue la notte delle streghe. Ecco tre metodi per prolungare nel tempo il sorrisetto birichino della tua zucca proteggendola dalla muffa.


Metodo 1: usare il gel di silice
La silice viene usato come essiccante perché è in grado di assorbire e disperdere l'umidità. Che cosa provoca la decomposizione e l'ammuffimento della tua zucca? Un'umidità eccessiva. La soluzione è semplice, ma efficace. Se non possiedi confezioni di gel di silice, esegui una ricerca nel web, il costo del gel di silice è davvero irrisorio. Solitamente, i sacchetti di gel di silice vengono collocati nei seguenti prodotti: carne di manzo essiccata, scatole di scarpe e scarpe, lettiera per gatti. Rimuovi le perline di gel dalla confezione. Non lasciarle incustodite o a portata di animali e bambini, sebbene il gel di silice non sia di per sé tossico, a volte le case produttrici aggiungono al prodotto altre sostanze chimiche nocive (per esempio cloruro di cobalto). Rimuovi la parte superiore della zucca. Prendi una perlina di silice ed infilala nella polpa della zucca. Non premerla troppo a fondo per non modificare l'esterno della zucca. Applica circa 3 - 4 grammi di silice ogni 250 centimetri cubi di zucca.


Metodo 2: usare la candeggina.
Miscela 1 cucchiaio da tavola di candeggina ogni 4 litri d'acqua e crea un bagno in cui immergere la zucca. Avrai bisogno di una tinozza capiente ed di una buona quantità di acqua e candeggina, in base alle dimensioni della tua zucca. La candeggina è un antimicrobico, mentre l'acqua idrata la buccia della zucca proprio come farebbe un prodotto idratante agendo sul corpo umano. Immergi la zucca nella miscela di candeggina fino a ricoprirla completamente. Lasciala in ammollo per circa 8 ore. Rimuovi la zucca dalla soluzione di candeggina ed asciugala tamponandola con una spugna o con della carta assorbente. Idrata quotidianamente la zucca con la soluzione di candeggina. Spruzzala internamente ed esternamente con la soluzione usata inizialmente per trattare la zucca. Dopodiché assorbi l'umidità in eccesso. L'umidità è un alleato della muffa.


Metodo 3: usare i conservanti per la zucca.
Acquista un conservante per la zucca. Li puoi trovare online nei negozi specializzati in prodotti per Halloween. Questa tipologia di prodotti agiscono come fungicidi e possono contenere acqua, sodio tetraborato decaidrato (borace), e/o benzoato di sodio (conservante e fungicida). Spruzza la zucca con il conservante oppure immergila nel prodotto. Usare un dosatore spray rende l'operazione più comoda, ma l'ammollo prolunga la durata della zucca a lungo nel tempo. Se scegli di mettere la zucca in ammollo nel conservate, ricordati di asciugarla tamponandola con la carta o con una spugna. Ricorda che la muffa nasce in presenza di umidità. Continua a spruzzare la zucca quotidianamente. Spruzzala internamente ed esternamente con il conservante e osserva come reagisce alla muffa e alla decomposizione. I conservanti per le zucche sono in grado di tenere lontana la muffa fino a 14 giorni.